banner associazione la bassa

Attività dell’associazione anno 2019

Il Feudo di Belgrado al Mulino Braida

Domenica 8 settembre nonostante il tempo pessimo numerose persone si sono ritrovate al Mulino Braida di Flambro per ascoltare gli interventi di Mario Salvalaggio e Roberto Tirelli sulla centralità del feudo di Belgrado durante gli avvenimenti del Rinascimento ed in particolare al tempo della venuta di Leonardo da Vinci in Fruli. L’iniziativa è stata promossa dalla “bassa” in collaborazione con i Comuni di Talmassons e Monfalcone nonché l’associazione La Marculine. Hanno portato il loro saluto l’assessora alla cultura del Comune di Talmassons signora Zanin, il portavoce del Sindaco di Monfalcone Lucio Gregretti, il responsabile della Marculine Ermanno Zanello. Salvalaggio ha illustrato la storia di Flambro molto legata alla casata dei Savorgnan, mentre Tirelli ha focalizzato la sua narrazione sul viaggio di Leonardo. In precedenza in collaborazione con l’associazione Il cidul di Torsa è stata inaugurata una interessante mostra di carte geografiche . Gli ospiti hanno potuto visitare l’interno del mulino in attesa che il bel tempo permetta una escursione nel biotopo.

Relazione del presidente Tirelli
Il Presidente Tirelli durante la sua relazione con alla sua destra Mario Salvalaggio e parte del pubblico


TAGLIAMENTO un fiume tutto da pedalare

Domenica 1 settembre 2019.

In occasione della manifestazione “TAGLIAMENTO un fiume tutto da pedalare” organizzata da LEGAMBIENTE FVG e il Coordinamento FIAP FVG, per far conoscere le meraviglie della nostra Regione, per promuovere la realizzazione dell’itinerario della CICLOVIA DEL TAGLIAMENTO, la nostra associazione è stata invitata, nella sosta dei ciclisti a Latisana, ad intervenire.

Hanno partecipato Benvenuto Castellarin, che ha parlato delle leggende sul fiume ed Enrico Fantin che oltre a narrare brevemente la lunga lista delle alluvioni e preallarmi subiti dalla popolazione del latisanese, ha illustrato un analogo progetto messo in cantiere nel 2006, dando poi alle stampe il volume, anche in occasione del trentennale del disastroso terremoto che colpì il Friuli nel 1976, con la distruzione delle case e degli edifici pubblici, nonché molte delle graziose chiesette poste accanto al fiume, visto la loro ricostruzione con il recupero degli affreschi e opere d’arte, “Le chiese lungo il Tagliamento. Segni della cristianità in Friuli”.

Sono state poi donate agli organizzatori alcune copie del libro.

Intervento Relatori
Benvenuto Castellarin ed Enrico Fantin durante il loro intervento.

Organizzatori della manifestazione
Foto con gli organizzatori della manifestazione, fra i quali i rappresentanti di Legambiente, FIAB, COOP Alleanza 3, Comune di Latisana con l’Assessore Luca Abriola e Salvatore Benigno presidente del Consorzio Acquedotto Friuli.


Serata ARLEF Festa Patria del Friuli e 4° Convegno Terra della Tisana

Relatori e sindaco alla serata ARLEF
Il sindaco di Ronchis Manfredi Michelutto, con accanto i due relatori Fantin e Castellarin, porge il saluto dell'Amministrazione ai convenuti.

sala della Protezione Civile con i partecipanti mostra
Una veduta della sala della Protezione Civile con i partecipanti.


Donne e lavoro tra '800 e '900: un'indagine in 52 fotografie

Mostra a palazzo Antonini in Udine. L'evoluzione dell'emancipazione femminile.

Articolo mostra donne e lavoro
Stand
Inaugurazione mostra donne e lavoro


Incontro a Ronchis per la Setemane de Culture Furlane

Setemane De Culture Furlane 2019

Ronchis, 11 maggio 2019.
Il Sindaco Manfredi Michelutto
porta il saluto dell’Amministrazione.


Da sx:
Enrico Fantin,
il Sindaco,
Benvenuto Castellarin
e Roberto Tirelli.

In occasione della Setemane de culture furlane organizzata dalla Società Filologica friulana “la bassa” ha tenuto a Ronchis l’11 maggio 2019 una serata per presentare alcune ricerche svolte recentemente e che non hanno potuto essere date alle stampe per mancanza di fondi. Benvenuto Castellarin ha presentato il parroco del paese Pre Tite Trombetta, protagonista di ben due guerre, personaggio di eccezionale levatura morale,civile e religiosa. Enrico Fantin ha raccontato le ultime due battaglie della grande guerra a Muzzana e Paradiso. Roberto Tirelli ha rievocato la sconosciuta presenza sulla costa friulana dei bizantini al tempo dello scisma dei tre capitoli, delle guerre gotiche e del confronto armato con i Longobardi. L’incontro è stato aperto e chiuso dal Sindaco che si è complimentato con l’associazione per la sua attiva presenza sul territorio.


FINALMENTE IN REGIONE C'E' CHI NON CI DIMENTICA

logo Associazione la bassa

Il Presidente del Consiglio della Regione Friuli Venezia Giulia Piero Mauro Zanin ha preso parte domenica 2 dicembre 2018 al tradizionale incontro natalizio della "bassa" ed ha assicurato il suo appoggio alle istanze della Associazione affinché vengano salvaguardati i valori della cultura ed in particolare di quella friulana, altrimenti a rischio di estinzione. Si è complimentato per l'operato degli associati e per la qualità di quanto viene da loro ricercato e diffuso.